Chiauci

Micone 'rivendico con orgoglio radici'

Un messaggio improntato alla difesa "forte e serrata dell'autonomia della nostra regione". Nella conferenza di fine anno il presidente del Consiglio regionale del Molise Salvatore Micone ha voluto sottolineare questo aspetto ricordando che "chi ci ha preceduto ha voluto fortemente l'istituzione di questa Regione e tocca a noi difenderla in maniera forte". Un appello, dunque, a rivendicare "con orgoglio le proprie radici perché il Molise c'è, esiste e non può essere messo in discussione da qualcuno, tra l'altro non molisano, che sta provando a rompere questo orgoglio e l'autonomia della nostra Regione. Da presidente del Consiglio - ha aggiunto - tutto questo non lo permetterò mai. Sono pronto, insieme a tutta l'Assemblea legislativa a portare avanti battaglie serrate per poter dire sempre a voce alta di essere molisani". (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie